...Perché noi siamo furbi!
LA CHIESA DI DIO

Ss. Patrizia e Modesta   13/3/2018

 

Santi Macedonio, Patrizia e Modesta di Nicomedia Martiri



Martirologio Romano: A Nicomedia in Bitinia, nellodierna Turchia, santi martiri Macedonio, sacerdote, Patrizia, sua moglie, e Modesta, sua figlia.


Il Martirologio Siriaco del sec. IV annuncia al 13 adar (= marzo) "a Nicomedia Modesto sacerdote martire e ventuno altri martiri". Allo stesso giorno, con qualche differenza, il Martirologio Geronimiano commemora, sempre a Nicomedia, "Macedonio sacerdote, Patrizia sua moglie e Modesta sua figlia "; non vi dubbio per che si trattasse originariamente di una stessa commemorazione che sub varie corruzioni a seconda dei testi letterari che se la sono trasmessa.
In mancanza di una passio di questo gruppo di martiri di Bitinia, non si possono precisare n la dicitura esatta della commemorazione, n la loro precisa identificazione e, inoltre, si ignorano del tutto modo ed epoca del loro martirio.
I sinassari bizantini, pur tra i numerosi martiri di Nicomedia commemorati, ignorano del tutto questi tre, sia in quella abituale sia in altre date.
Attraverso il Geronimiano la commemorazione di Macedonio, Patrizia e Modesta passata nel Mar" tirologio di Beda e dopo di lui a Floro, Adone e Usuardo. Anche P. De Natalibus dedica nel suo Catalogo a questi martiri una breve notizia precisando che tutti sono morti per ignem conflagrati e Baronio, nel Martirologio Romano, inizia con la notizia ad essi dedicata le commemorazioni del 13 marzo.